YOUblog racconta il mondo del marketing sul web.

Ascoltiamo la voce dei protagonisti!

« Indice degli articoli

19

giu

WordPress si integra con Facebook e diventa social

WordPress si integra con Facebook e diventa social

Primo plugin ufficiale di Menlo Park per la diffusione dei contenuti su Timeline

WordPress vuole diventare più social? È probabile. Ciò che è certo è che Facebook non poteva perdere l’occasione di sfruttare il bacino di utenza di una piattaforma sulla quale conta il 16,6 % dei portali presenti in rete (circa 1 milione di siti). Ecco dunque spiegato il lancio del nuovo plugin per la piattaforma di personal publishing più famosa del web, naturalmente targato Facebook.

Facebook per WordPress è l’ennesima integrazione con il social network di Zuckerberg che va ad alimentare una certa sensazione diffusa di sovraesposizione ai suoi pulsanti.

Quali sono le novità di questo plugin? I blogger che sono abituati a promuovere i propri articoli su Timeline lo apprezzeranno perché, innanzitutto, permette la pubblicazione automatica dei propri post sulla bacheca personale.

WordPress diventa non solo strumento per la creazione di contenuti ma sempre più primo passo per la loro diffusione. Si parte dai classici pulsanti Like, Send e Subscribe che sono ampiamente personalizzabili dall’utente e si finisce con la possibilità di taggare amici e utenti di interesse. In questo modo il proprio post viene spedito direttamente sui loro profili, con tanto di messaggio di accompagnamento. Non c’è bisogno di sottolineare l’importanza di questi accorgimenti in termini di sharing in funzione virale, soprattutto se si parla di piccoli blog che devono conquistare con fatica lettori e visualizzazioni.

Pulsanti personalizzabili, mention e nuovi widget. A chi sono più utili?

Molto utili, a seconda delle esigenze, possono essere anche i widget addizionali: come l’activity feed che mostra al lettore quali altre attività hanno svolto i propri amici sul sito, ottimo per incentivare una navigazione più duratura ed articolata tra gli altri contenuti disponibili o la barra dedicata alle Raccomandazioni dei lettori su altri contenuti.

Facebook per WordPress offre un valido aiuto in particolare a chi non ha alcuna esperienza in termini di codifica, permettendogli di installare e scegliere, con facilità, di quali funzionalità servirsi e quali disabilitare. Ovviamente grande vantaggio ne trae anche Facebook, che approda su un terreno in cui era assente in maniera diretta e che, come al solito, trova l’ennesimo escamotage per filtrare il traffico degli utenti attraverso le Timeline.

Da provare, certo, ma nessuno di voi si aspettava qualcosina in più?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/10 (0 votes cast)

Slider by webdesign